CHI SIAMO

La ditta Scarano Mario, costituita nel 1930, ha sempre operato nel settore del Trasporto Pubblico Locale, Nazionale ed Internazionale e del Turismo.

Nel 1998 si è trasformata in "Società Autolinee Scarano Giuliana & C. S.a.s.", vantando un notevole sviluppo aziendale.

L'evoluzione ha interessato l'aspetto organizzativo e le metodologie gestionali sotto il profilo operativo/funzionale e della produzione del servizio.

Ad oggi l'organico è di 8 unità.
Il parco autobus risulta rinnovato ed ammodernato sotto il profilo tecnico e del confort, e potenziato fino a 5 autobus di linea e 4 di noleggio da rimessa con conducente.








POLITICA PER LA QUALITA'

Autolinee SCARANO Giuliana & C. s.a.s. ritiene che la qualità sia condizione di aumento di soddisfazione dell'utenza, della qualità di mercato e dell'efficienza produttiva e la pone al centro della propria strategia e ne persegue il progressivo accrescimento.





PRINCIPI DEL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO



UGUAGLIANZA E IMPARZIALITA'

Garantire l'accessibilità ai mezzi di trasporto ed alle relative infrastrutture, senza distinzione di nazionalità, sesso, razza, area geografica, lingua, religione ed opinioni.

Garantire l'accessiilità ai servizi di trasporto ed alle relative infrastrutture degli anziani e delle persone con menomazioni, disailità o handicap attraverso la progressiva adozione di adeguate iniziative, nel rispetto degli obblighi contrattualmente definiti.


CONTINUITA'

Garantire servizi di trasporto regolari (fatta eccezione per le interruzioni dovute a cause di forza maggiore, caso fortuito, stato di necessità e comunque a cause indipendenti dalla volontà di Autolinee SCARANO Giuliana & C. S.a.s.).


EFFICIENZA ED EFFICACIA

Adottare le misure necessarie ad offrire servizi di trasporto nell'ottica di un continuo miglioramento dell'efficacia, nell'ambito di competenze di Autolinee SCARANO Giuliana & C. S.a.s.


LIBERTA' DI SCELTA

Garantire il diritto alla mobilità dei cittadini nell'ambito di competenza di Autolinee SCARANO Giuliana & C. S.a.s.




C'è qualcosa di strano quando una persona guida la macchina mentre tutti gli altri sognano con le loro vite affidate alla sua mano ferma, qualcosa di nobile, qualcosa di antico nella sua umanità, una sorta di antica fiducia nel Buon Vecchio Amico

Jack Kerouac.